La nostra Regione e la macro area dei Comuni del Sanvitese non staranno alla finestra, ma saranno protagonisti nell'avvio di progetti finalizzati alla crescita del nostro territorio grazie anche al sicuro sostegno di autorevoli rappresentanti in Europa quali De Monte, Caronna e De Castro.

Posso garantirVi che il Partito Democratico sta facendo uno sforzo davvero importante sia nell'elaborazione di concreti progetti per ridare speranza al nostro Paese, che nel far emergere persone serie e competenti che possano realizzare questi progetti. Raccontate questo impegno a parenti ed amici; ognuno di noi puo' essere il vero protagonista nella costruzione della Casa Europea sostenendo e diffondendo l'importanza di votare PD ed i nostri candidati locali De Monte, Caronna e De Castro.

Rispetto a decenni di politiche di centro destra italiano (vedi mr Bunga Bunga) ed europea (vedi Merkel- blocco della spesa- no a eurobond - no a politica fiscale comune- no a salvataggi degli stati in difficoltà...costretti ad aumentare il prelievo fiscale per evitare il default) è giunto il momento di CAMBIARE VERSO. Far crescere il PIL significa rilanciare l'economia, lo si può fare facendo entrare capitali esteri lavorando sull' Immagine del nostro Paese attraverso le riforme che il governo ha avviato (abolizione province, senato a costo zero, job act, riforma della pubblica amministrazione...) A luglio Renzi assumerà la presidenza del Parlamento Europeo ed avrà più influenza in Europa se la presidenza della Commissione Europea andrà a Schulz (PSE).

Il PD di San Vito al Tagliamento esprime grande soddisfazione per l’intesa Electrolux, che consente di salvare numerosi posti di lavoro e di dare un futuro ai lavoratori e alle loro famiglie.

Il risultato si deve a un grande lavoro di squadra, a partire dai lavoratori, a fianco dei quali si sono impegnati i sindacati, gli amministratori locali e, naturalmente, il Governo.

“Per come abbiamo affrontato le crisi Electrolux non mi dispiacerebbe poter parlare di un modello Friuli”, ha detto Debora Serracchiani, presidente della regione Friuli Venezia Giulia.

Oggi, 13 maggio, abbiamo avuto il piacere di ospitare i nostri candidati alle elezioni europee del 25 maggio.
Un tandem azzeccato quello di De Monte e De Castro.
De Monte un sindaco, una donna motivata e competente molto radicata nella Regione Friuli V. Giulia, ma con una chiara idea circa le prospettive nazionali ed europee.

Ad esattamente un mese dall'Assemblea nella quale abbiamo rinnovato il
Direttivo di Circolo e nominato il nuovo segretario, gli iscritti e
simpatizzanti del Circolo di San Vito al Tagliamento si sono incontrati per
ascoltare Antonella Grim, la neoeletta segretaria regionale. Antonella, dopo
aver sottolineato l'importanza di una costante coordinamento e contatto con i
Comuni ed i Circoli per ascoltare le esigenze dei territori e le loro proposte,
ha tracciato i primi punti della sua agenda:
1) elezioni europee (mettendo a disposizione la vocazione transfrontaliera
della nostra regione ed organizzando incontri sui territori con esperti in
materia U.E),
2) incremento della competitività delle aziende per favorire la crescita dei
posti di lavoro attraverso il supporto dell'Autorità Regionale nelle riforme
che saranno varate a breve (Burocrazia Zero, FVG Rilanciaimpresa, Riordino
della Finanza locale);

Domenica 9 marzo 2014 la segretaria regionale del PD Antonella Grim ha incontrato le iscritte e gli iscritti al circolo sanvitese del partito democratico. Il contatto personale e diretto con i circoli è una scelta precisa della segretaria motivata dalla volontà di capire le peculiarità del territorio regionale.
All'assemblea degli iscritti la Segretaria ha assicurato che da parte del PD vi è l'intendimento di portare a compimento le riforme individuate come essenziali dalla Giunta Regionale: innanzitutto la riforma degli degli Enti Locali e quella Sanitaria, da realizzare, però, entro un quadro di sostenibilità economica e sociale. A livello nazionale il PD s'impegna per portare a compimento la riforma del titolo V della Costituzione, cambiare la legge elettorale e tutelare la specialità della nostra Regione.
Alle elezioni europee il PD del Friuli Venezia Giulia darà il suo contributo fino in fondo, forte della propria identità europea. Il percorso al voto sarà accompagnato dal confronto sul nuovo modello di Europa che è necessario costruire.
Nel congedarsi, la segretaria Antonella Grim ha espresso il suo apprezzamento per il lavoro dell'amministrazione comunale e del Sindaco di San Vito.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI