Non sarà un fine settimana come tutti gli altri quello del 29/30 marzo 2008 per i cittadini dei 51 comuni della provincia di Pordenone. Le piazze saranno tutte animate con i tricolori della nostra bandiera che testimonieranno lo svolgimento di uno degli appuntamenti centrali della campagna elettorale del Partito Democratico provinciale: il Democratic Day. Attraverso la mobilitazione in tutte le piazze i sostenitori del PD si attiveranno per incontrare la popolazione con l’obiettivo di far conoscere ancor più profondamente il partito Democratico e la grande missione di cambiamento che esso si propone. Si vuole puntare a coinvolgere sempre di più le persone affinché esse diventino parte attiva della campagna elettorale nonché cercare di convincere tutti quei cittadini ancora indecisi, che non sanno a chi dare la propria preferenza nella prossima tornata elettorale.

Giorno da protagonista sul piano politico nazionale, quello del 10 marzo 2008, per Pordenone che alle ore 20.30 presso il Palazzetto dello Sport cittadino ospiterà Walter Veltroni, segretario nazionale e candidato premier per il Partito Democratico alle prossime elezioni politiche del 12/13 aprile.

 

 

 

Image Una sala gremita ha accolto in Fiera a Pordenone l’avvio della campagna elettorale del Partito Democratico nella provincia di Pordenone. Un pubblico più eterogeneo che mai con tanti volti noti ma anche molte facce nuove e soprattutto tanti giovani. E’ questa la prima osservazione fatta dalla coordinatrice provinciale, Francesca Papais, in apertura: “E’ bellissimo essere qua stasera ed è una sensazione indescrivibile vedere quanta gente nuova si sta avvicinando al Partito Democratico.

Veltroni Presidente Frenetica ma appassionata la corsa che il Partito Democratico pordenonese sta compiendo in questi giorni, a poco meno di due mesi dal prossimo appuntamento elettorale.

25 febbraio 2008: questo è il termine perentorio che tutti i 43 segretari dei circoli della provincia di Pordenone devono memorizzare al fine della presentazione delle proposte di nuove candidature da parte dei livelli territoriali che deve avvenire attraverso forme di consultazione democratica e con il massimo coinvolgimento di tutti gli aderenti ai Circoli stessi.

assemblee.jpg Sono nati nella nostra provincia 43 Circoli del Partito Democratico è un importante traguardo...ora siamo radicati nel territorio e abbiamo posto le basi solide di una casa dove tutti siamo chiamati a dare il nostro contributo con entusiasmo, impegno e responsabilità.

seggio.jpgUn ringraziamento speciale a tutte le persone che hanno partecipato alla nascita dei circoli, a tutti i volontari, ai presidenti, ai referenti territoriali che si sono impegnati nell'organizzazione delle diverse assemblee e a tutte le persone che in qualsiasi modo hanno portato il loro contributo... 

GRAZIE!!! 

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI