LOCANDINA

 

Care democratiche,
         come concordato presso la sede Provinciale del Partito democratico, alla presenza di alcune rappresentanti dei circoli del territorio e  con la portavoce regionale Cinzia Del Torre, è stato fissato un incontro di respiro regionale sul tema della “doppia preferenza di genere”.
La Commissione Regionale per le Pari opportunità ha promosso e divulgato una petizione per la raccolta delle firme , affinché la doppia preferenza di genere venga introdotta nel sistema elettorale del Friuli Venezia Giulia, anche forti del fatto che tale modalità di voto è gia presente nella Legge Regionale della Campania, Regione nella quale la rappresentanza femminile del Consiglio regionale è passata da 2 a 14 Consigliere elette.

petizione donne_PDGiorni fa la portavoce provinciale delle donne del PD, Annamaria Poggioli, ha incontrato nella sede del PD di Pordenone alcune rappresentanti dei circoli della provincia per discutere sulle modalità della divulgazione della petizione sulla doppia preferenza di genere,elaborata dalla Commissione regionale per le Pari Opportunità di cui lei fa parte.

Per la festa delle donne, anche a nome del coordinamento donne del PD, si è voluto portare un fiore ai piedi del monumento intitolato ad Angioletta delle Rive a Pordenone, una popolana della prima metà del seicento incriminata dall’Inquisizione e morta in carcere.

snoq11-12

  L’11 dicembre a Venezia

11 DICEMBRE 2011, LE DONNE TORNANO IN PIAZZA CON LE LORO PROPOSTE PER UN’ITALIA DA RICOSTRUIRE
Le donne del Triveneto aderiscono alla mobilitazione nazionale di SeNonOraQuando con una manifestazione a Venezia, in Campo San Geremia che si svolgerà nella mattinata dell’11 dicembre; alle 10.30 è previsto il concentramento davanti alla stazione Santa Lucia, da cui partirà un corteo fino al Campo.

ci sarà una partenza dalla stazione di Pordenone con il treno delle h. 8.44 arrivo a Venezia h. 9.56

ci sarà una partenza dalla stazione di Sacile         con il treno delle h. 8,54 arrivo a Venezia h. 9.56


I temi della mobilitazione sono quelli relativi al lavoro e il welfare per le donne e alla rappresentanza politica, sui cui i comitati hanno lavorato e condiviso un confronto.
Nel corso della manifestazione ci saranno gli interventi dei vari comitati e di donne competenti nei settori dell’economia, del lavoro, della salute, della cultura.

Gli interventi dello SNOQ di Pordenone saranno:

un intervento sull'immagine della donna nella società e la sua rappresentazione

un intervento sul problema della violenza contro le donne

un intervento su lavoro e welfare per le donne

un intervento sulla rappresentanza in politica

Nel discorso di conclusione della conferenza Bersani, nella sua relazione, fa un ringraziamento a tutte le donne e in particolare a chi ha organizzato l’incontro, Roberta Agostini che è stata nominata all’unanimità, Portavoce donne PD.

Afferma che le donne. Sono quelle che:

hanno la capacità di prendere il PD per mano e portarlo verso frontiere culturali e di civiltà, dove, il partito fa fatica ad andare, per portarlo fuori verso tutte le energie.

“ Donne come misura del giudizio del cambiamento.”

“ Senza le donne non si fa un passo e senza un passo avanti delle donne non c’è cambiamento”

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca QUI