C’è una quota di mercato di potenziali studenti che viene poco o per nulla considerata: gli studenti-lavoratori e i lavoratori-studenti. Solo da poco tempo è prevista da alcune Università la figura dello studente part-time che, dichiarando preventivamente la propria situazione di studente-lavoratore, beneficia di un tempo più lungo per terminare i suoi studi prima di andare fuori corso e pagare, di conseguenza, tasse più salate.

Di fronte alla prospettiva dell’incenerimento dei rifiuti, il Presidente della Provincia e l’Assessore provinciale Zorzetto hanno il dovere di esprimersi e, se necessario, sbarrare il passo all’assessore De Anna. La Giunta Provinciale infatti, l’11 settembre scorso, emettendo la delibera n°226 con la quale esprimeva “Parere su Progetto di Piano regionale di gestione rifiuti urbani e relazione preliminare di VAS”, ha formulato precise osservazioni al Progetto di Piano regionale che riporto fedelmente di seguito:

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI