AC

Come ricorderete, qualche mese fa il Governo ha imposto l'approvazione di norme che spingono alla privatizzazione forzata dell'acqua, e che portano con sé il rischio di concentrare il servizio nelle mani di poche grandi aziende, spesso estranee ai contesti territoriali. Particolarmente odioso il fatto che quelle norme siano state presentate sotto il titolo di 'obblighi comunitari' quando in realtà l'Europa non impone nulla del genere.
Il Partito democratico, a livello nazionale e regionale, si è mobilitato nelle sedi istituzionali, con le associazioni e tra i cittadini, per opporsi allo scempio che il Governo vuol fare di un bene essenziale.


GRUPPO CONSIGLIARE FVG DEL PD Dichiarazione dell'acqua come bene privo di rilevanza economica

L’Assemblea provinciale del Pd di Pordenone : Risoluzione in materia di acqua e servizi idrici integrati.


Referenti territoriali

Campagna Referendaria Acqua Pubblica

Provincia Pordenone: Valentina Bertoli Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Tel. 0434 26797

I gruppi consiliari provinciali PD, IdV e LIBERTA’ CIVICA

invitano all’incontro

ACQUA BENE COMUNE

giovedì 6 maggio 2010, ore 20.30

sala della Regione, via Roma, Pordenone

Intervengono

RICCARDO PETRELLA

Economista politico, fondatore e segretario del Comitato Mondiale dell’Acqua,

autore del manifesto dell’acqua. Professore di Ecologia Umana

VALENTINA BERTOLI

Coordinatrice provinciale della Campagna referendaria L’ACQUA NON SI VENDE

Coordina

Giorgio Zanin

Capogruppo PD in Consiglio Provinciale

Durante la serata sarà possibile firmare per la Campagna referendaria

www.acquabenecomune.org

Grazie per la divulgazione dell’invito

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI