Candidati alla camera del Senato

CARLO PEGORER SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN) 21/05/1955
TAMARA BLAŽINA SAN DORLIGO DELLA VALLE (TS) 16/01/1952
FLAVIO PERTOLDI UDINE 24/05/1951
ANNAMARIA POGGIOLI MANIAGO (PN) 31/01/1955
FABIO OMERO TRIESTE 31/01/1955
LORELLA STEFANUTTO MOTTA DI LIVENZA (TV) 17/05/1962
ROBERTA DEMARTIN GORIZIA 02/11/1965

 Candidati alla camera dei Deputati

CESARE DAMIANO CUNEO 15/06/1948
ALESSANDRO MARAN GRADO (GO) 15/04/1960
IVANO STRIZZOLO BICINICCO (UD) 25/08/1952
ETTORE ROSATO TRIESTE 28/07/1968
MARIA ANTONIETTA FARINA ved.COSCIONI VETRALLA (VT) 05/12/1969
SERGIO ZAIA PORDENONE 17/03/1950
ILARIA CELLEDONI UDINE 20/05/1964
MARIA STELLA ZENI AARAU (SVIZZERA) 05/06/1957
ATTILIA MARCOLONGO in SILVESTRI BIELLA 07/05/1956
ADRIANO CORSI SAN MARTINO QUISCA 13/05/1940
FRANCESCA PAPAIS PORDENONE 18/05/1979
RINA ANNA RUSCONI UMAGO 17/06/1957
ELISA GIULIA DE SABBATA SAN DANIELE DEL FRIULI (UD) 11/12/1980

 

Incontra Veltroni

il nostro presidente sarà a Pordenone il

10 marzo 2008

 

icon Manifesto Veltroni Provinciale 

Scopri il programma nazionale

Leggi tutto...

Image  Image 

 Come si vota? 

L’elettore ha a disposizione una sola scheda elettorale per la Camera, ed una scheda per il Senato. In entrambe sono raffigurati i simboli delle liste in competizione, rispettivamente, nella circoscrizione o nella regione. I simboli delle liste appartenenti alla medesima coalizione appaiono riprodotti in linea orizzontale, uno accanto all’altro, su un’unica riga. L’elettore esprime il voto tracciando un segno sul simbolo della lista prescelta. Non è possibile manifestare “voto di preferenza” per candidati; la lista è, infatti, “bloccata”.
Il voto espresso per la lista produce effetti anche in favore della coalizione di cui la lista fa parte.

 

 

 


Normativa Nazionale dal Ministero dell'Interno

Speciale Elezioni 2008

 

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI