Riepiloghiamo in questa pagina le date principali del percorso che ci porterà all'elezione del Segretario nazionale e di quello regionale.

  • Entro il 30 settembre si terranno le riunioni dei Circoli. Durante l'incontro saranno presentate le linee programmatiche dei vari candidati alla Segreteria nazionale e regionale e al termine si procederà all'elezione dei delegati alla Convenzione Provinciale e a quella Regionale.
  • Entro il 4 ottobre si riunirà la Convenzione Provinciale. Durante l'incontro saranno presentate le linee programmatiche dei vari candidati alla Segreteria nazionale e al termine si procederà all'elezione dei delegati alla Convenzione Nazionale.
  • Il giorno 9 ottobre si riunirà la Convenzione Regionale. Compito della Convenzione sarà quello di determinare i candidati ammessi alla seconda fase del procedimento di elezione del Segretario regionale, ovvero saranno ammessi alle Primarie “i tre candidati che nella consultazione preventiva abbiano ottenuto il consenso del maggior numero di iscritti purchè abbiano ottenuto almeno il 5% dei voti validamente espressi e, in ogni caso, quelli che abbiano ottenuto almeno il 15% dei voti validamente espressi e la medesima percentuale in almeno un terzo delle province”.
  • Il giorno 11 ottobre si riunirà la Convenzione Nazionale. Compito della Convenzione sarà quello di determinare i candidati ammessi alla seconda fase del procedimento di elezione del Segretario nazionale, ovvero saranno ammessi alle Primarie “i tre candidati che nella consultazione preventiva abbiano ottenuto il consenso del maggior numero di iscritti purchè abbiano ottenuto almeno il 5% dei voti validamente espressi e, in ogni caso, quelli che abbiano ottenuto almeno il 15% dei voti validamente espressi e la medesima percentuale in almeno 5 regioni o province autonome”.
  • Il giorno 25 ottobre si terranno le Primarie per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea nazionali, dei Segretari e delle Assemblee regionali.
  • Entro 14 giorni dalle Primarie sarà convocata l'Assemblea regionale che, in base ai risultati delle elezioni, proclamerà eletto alla carica di Segretario regionale il candidato che abbia riportato la maggioranza assoluta dei membri dell’Assemblea regionale eletti nelle liste a lui collegate. Qualora nessun candidato abbia riportato tale maggioranza, nella stessa seduta si procederà al ballottaggio a scrutinio segreto tra i due candidati collegati al maggior numero di componenti l’Assemblea e sarà proclamato eletto Segretario il candidato che avrà ricevuto il maggior numero di voti validamente espressi nell’ambito della componente elettiva.
  • Entro 14 giorni dalle Primarie sarà convocata l'Assemblea nazionale che, in base ai risultati delle elezioni, proclamerà eletto alla carica di Segretario nzaionale il candidato che abbia riportato la maggioranza assoluta dei membri dell’Assemblea nazionale eletti nelle liste a lui collegate. Qualora nessun candidato abbia riportato tale maggioranza, nella stessa seduta si procederà al ballottaggio a scrutinio segreto tra i due candidati collegati al maggior numero di componenti l’Assemblea e sarà proclamato eletto Segretario il candidato che avrà ricevuto il maggior numero di voti validamente espressi nell’ambito della componente elettiva.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca QUI