INCONTRACI IN PROVINCIA di Pordenone

  • 23 Nov
    IL BENESSERE DEGLI OVER 65 23 Nov 2017 18:00 to 19:30

    Politiche per l'invecchiamento attivo nel F.V.G. Giovedì 23 novembre ore 18.00 – 19.30 Sala Diemoz via Delle Risorgive PORCIA MODERA Chiara Da Giau Consigliere regionale PD INTERVENGONO Renata

  • 23 Nov - 23 Nov

Nell’ambito della Festa de l’Unità, ci sarà la riunione dell’Assemblea Provinciale che si terrà:

Giovedì 10 settembre 2015 alle ore 18.30 a Pordenone presso il polisportivo della FESTAINPIASSA via pirandello 22, Pordenone

i lavori dell’Assemblea avranno l’obiettivo di sviluppare il dibattito tra iscritti, simpatizzanti ed Il PD CHE VOGLIAMO...

locandinaSabato 18 luglio 2015 importante appuntamento a Pordenone. Il gruppo consiliare del Partito democratico del Friuli-Venezia Giulia ha organizzato, a partire dalle ore 9:00, un evento in cui si parlerà di Europa e del momento non felice in cui versa il nostro continente.

Sede del incontro la sala Degan della Biblioteca civica, in Piazza XX Settembre. Ricco sia il parterre di relatori che la scaletta degli argomenti. Aprirà le danze la vicecapogruppo dem in Consiglio regionale Chiara Da Giau, chiamata a relazionare su un topic dal titolo già di per sé più che eloquente: “Europa, questa sconosciuta”. Interverrà nel dibattito, al quale prenderà parte anche Antonio Di Nunzio, direttore di Alesa Srl, la segretaria regionale Pd Antonella Grim.

La seconda parte della mattinata, a partire dalle ore 10.40, sarà dedicata alle “Basi di Europrogettazione”. In particolare, si farà riferimento al cosiddetto Piano Juncker, che prevedrebbe, nel corso dei prossimi anni, sostanziosi investimenti  a favore della crescita del vecchio continente. Ad aggiornarci sullo stato dei lavori (che per la verità non paiono in stato molto avanzato), l’eurodeputata Pd Isabella De Monte, membro della Commissione per i Trasporti e il Turismo.

In seconda battuta, relazionerà Alessandro Anghileri, amministratore Unico di Fin Project Srl, che spiegherà le differenze tra le diverse tipologie di finanziamenti comunitari: fondi diretti, indiretti, strutturali.

Vista la rilevanza dei temi trattati, il Pd di Pordenone si augura una nutrita partecipazione della cittadinanza.

Gradita la preiscrizione per segnalare la presenza a questo link goo.gl/forms/oBb0f50sOh

Di seguito i link al volantino e al programma della mattinata. 

iohodeciso

Il PD provinciale ti invita al dibattito pubblico
LEGGE REGIONALE FVG SU DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO E DONAZIONE ORGANI

Intervengono:

‣ Chiara DA GIAU, Consigliera Regionale Partito Democratico FVG
‣ dott.ssa Maria CONTE, medico responsabile hospice “Il Gabbiano” di S. Vito al Tagliamento
‣ dott. Gaspare GERARDI, Notaio in Pordenone
‣ Don Luciano PADOVESE, docente di Teologia morale presso il Seminario di Pordenone
‣ Carmelo AGOSTINI, componente esecutivo AVIS Nazionale e consigliere regionale AVIS FVG
‣ Fiorella BERNABEI, presidente AIDO regione FVG
‣ Stefano SANTAROSSA, Associazione COSCIONI

GIOVEDÌ 7 MAGGIO 2015 | ORE 20.30
SALA DEGAN | BIBLIOTECA DI PORDENONE

Il 4-6-2015 La Giunta Regionale ha individuato, la delimitazione geografica delle Unioni territoriali intercomunali (UTI), che saranno 18, con il compito di gestire funzioni amministrative in forma coordinata. Sono seguite numerose proposte e comunicazioni da parte di singoli Comuni, con la richiesta per esempio di spostamento da una UTI all'altra. Non tutte hanno potuto essere accolte, in base alla legge di riforma. La Giunta regionale ricorda comunque che la legge 26 del 2014 consente la possibilità di fusione fra UTI confinanti e che le Unioni possono convenzionarsi fra loro o con singoli Comuni esterni, per la gestione coordinata di determinate funzioni.

primomaggio2015logo"Cari democratici, è trascorso ormai un anno da quando Pordenone fu sede della manifestazione nazionale del primo maggio 2014, richiamata sul nostro territorio dalle gravi crisi aziendali emerse in quel periodo ma anche dall'impegno profuso dal governo e dalla giunta regionale nel trovare soluzioni adeguate a tutela dell'occupazione.

Quella dell'occupazione nel nostro Paese, nella nostra Regione, nella nostra Provincia, rimane un'emergenza rispetto alla quale solo in queste settimane stiamo percependo i primi segnali di inversione di tendenza conseguenti anche alla recente entrata in vigore delle norme del "Jobs act". 

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI