TAPPE CONGRESSO 2018

QUANDO LE RIUNIONI

DOCUMENTI

Primarie 2018

INCONTRACI IN PROVINCIA di Pordenone

  • 26 Ott
    Fontanafredda: Bolzonello e De Monte sul Lavoro.... 26 Ott 2018 20:00 to 22:00

    LE ISTITUZIONI EUROPEE E REGIONALI PER IL LAVORO: QUALI OPPORTUNITA’? ne parliamo con: ISABELLA DE MONTE Europarlamentare del Partito Democratico SERGIO BOLZONELLO Consigliere regionale e Capogruppo

  • 26 Ott - 26 Ott
IncontroGli artigiani della provincia di Pordenone, nell’evenienza che le banche non concedano loro più credito, potranno contare sui fondi privati delle associazioni di categoria. È stata questa l’unica concreta “buona notizia” nel convegno organizzato ieri sera dal Partito democratico di Pordenone. All’Hotel Moderno si è discusso di salari, pensioni e contratti di lavoro in questi giorni di crisi. Al dibattito, coordinato dal segretario provinciale democratico Francesca Papais e dal consigliere regionale Paolo Pupulin, hanno partecipato per i sindacati i segretari provinciali Emanuele Iodice (Cgil), Renato Pizzolitto (Cisl) e Roberto Zaami (Uil) mentre per le associazioni di categoria c’erano Primo Pizzioli (Unione artigiani piccole e medie imprese), Rita Moretto (Confcommercio) ed il vice presidente di Unindustria Paolo Candotti.

Dopo l’iniziativa contro la riforma della scuola proposta dal ministro Gelmini, il Partito democratico provinciale arringa sulla questione dei salari e delle pensioni con una iniziativa che si terrà venerdì, alle 18, nella sala convegni dell’hotel Moderno di Pordenone.
Protagonista dell’incontro il parlamentare Andrea Martella, ministro ombra dei democratici per le infrastrutture e i trasporti, espressione del Nordest visto che è originario di Portogruaro.

Come salvarsi dal carovita: un tema d'attualità che il Partito democratico della provincia di Pordenone ha deciso di affrontare con un convegno che si terrà alle 20.30 presso il Caseificio di Spilimbergo. «La manovra economica messa in campo dal governo Berlusconi - afferma la segretaria provinciale, Francesca Papais - non è solo altamente depressiva, ma mette seriamente a repentaglio la stabilità delle famiglie italiane, strette nella morsa del pressante aumento del costo della vita.

Spallata alla riorganizzazione del centrodestra
Moretton: «Così si penalizza l'area vasta»
La riorganizzazione della rete ospedaliera che ha in mente il centrodestra con il polo di eccellenza del Santa Maria degli Angeli e il "ripescaggio" del progetto degli Ospedali riuniti (seppur rivisto e corretto) non piace al Partito Democratico . In particolare, però, la spallata del Pd è legata allo possibilità, seppur non immediata, che per favorire questo processo riorganizzativo possa essere indicato un Commissario unico che prenda in mano le redini sia dell'Azienda ospedaliera che dell'Ass 6.

I temi forti del programma provinciale del Partito Democratico li sceglieranno gli iscritti. È questa una delle iniziative che sono emerse l'altra sera nel corso dell'assemblea del partito. La proposta, partita dalla segretaria Francesca Papais e sottoposta al voto ha ottenuto l'unanimità dei consensi. A questo punto, tramite un questionario che sarà inviato a tutti i Circoli del Pd, gli iscritti potranno incidere sui temi da portare avanti.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI